Geremia 51:45 (O popolo mio, uscite di mezzo a lei), salvi ciascuno la sua vita davanti all'ardente ira del SIGNORE!

Geremia 51:45 (O popolo mio, uscite di mezzo a lei), salvi ciascuno la sua vita davanti all'ardente ira del SIGNORE!
LE CHIESE RISULTANO DAVANTI A DIO,TUTTE SOTTO MALEDIZIONE,
ESSE HANNO ABBANDONATO LA PAROLA DI DIO,E SI SONO DATI A VANI RAGIONAMENTI,E DOTTRINE DI DEMONI!!

Romani 1:21 perché, pur avendo conosciuto Dio, non l'hanno glorificato come Dio, né l'hanno ringraziato; ma si son dati a vani ragionamenti e il loro cuore privo d'intelligenza si è ottenebrato.

 

1:22 Benché si dichiarino sapienti, son diventati stolti,

1:23 e hanno mutato la gloria del Dio incorruttibile in immagini simili a quelle dell'uomo corruttibile, di uccelli, di quadrupedi e di rettili.

 

1:24 Per questo Dio li ha abbandonati all'impurità, secondo i desideri dei loro cuori, in modo da disonorare fra di loro i loro corpi;

 

1:25 essi, che hanno mutato la verità di Dio in menzogna e hanno adorato e servito la creatura invece del Creatore, che è benedetto in eterno. Amen.

 

DORME CHI'E' DESTINATO A DORMIRE,MA LA VERA SPOSA GLI ELETTI, SONO CHIAMATI FUORI DA QUESTO SISTEMA IDOLATRA E APOSTATA DI BABILONIA!!

Geremia 51:45 (O popolo mio, uscite di mezzo a lei), salvi ciascuno la sua vita davanti all'ardente ira del SIGNORE!

 

Lettura da: Geremia 51:6 (Fuggite di mezzo a Babilonia), (salvi ognuno la sua vita), (guardate di non perire per l' iniquità di lei)! (Poiché questo è il tempo della vendetta del SIGNORE); egli le dà la sua retribuzione.

51:7 (Babilonia era nelle mani del SIGNORE) (una coppa d'oro, che ubriacava tutta la terra); (le nazioni hanno bevuto il suo vino), perciò (le nazioni sono divenute deliranti).

Lettura da: II Corinzi 6:16 E che armonia c'è fra il tempio di Dio e gli idoli? Noi siamo infatti il tempio del Dio vivente, come disse Dio: "Abiterò e camminerò in mezzo a loro, sarò il loro Dio ed essi saranno il mio popolo.

6:17 Perciò, (USCITE DI MEZZO A LORO E SPARATEVI,DICE il Signore), (e non toccate nulla d'impuro;c e io vi accoglierò).
6:18 E sarò per voi come un padre e voi sarete come figli e figlie, dice il Signore onnipotente"
 
Apocalisse 2:7 - Chi ha orecchi ascolti ciò che lo Spirito dice alle chiese. A chi vince io darò da mangiare dell'albero della vita, che è nel paradiso di Dio.
 
 
Dio benedica il suo popolo Eletto
Fratello Alfredo.

Commenta/Contattaci